Comune di Gioiosa Ionica » Conosci la città » Personaggi Illustri

Il Comune

COMUNE DI
GIOIOSA JONICA
Palazzo Comunale
Via Garibaldi, 14
89042 Gioiosa Jonica (RC)

 

Tel. 0964 51536
 Fax 0964 410520

 Partita Iva 00288960800

Accessibilità



questo sito e' conforme alla legge 4/2004

Personaggi Illustri

 Pietro Tutino o Teotino, Vicario Capitolare, ecclesiastico di santa vita (sec. XVII);

Suor Vittoria Tutino o Teotino, Terziaria Domenicana, gentildonna di santa vita (sec. XVII);
Felice Amaduri, “Philosophus et medicus celeberrimus (Sec. XVII-XVIII);
Fra’ Francesco da Motta Gioiosa, Minore osservante, religioso si santa vita (sec. XVII);
Domenico Antonio Piscionero, scrittore di medicina (sec. XVIII);
Domenico Barletta, filantropo (sec. XVIII);
Gaspare Barletta, Vescovo di Venosa (sec. XVIII; m. 1778);
Nicola Oppedisano, Vescovo Eletto, rinunciatario (sec. XVIII; m. 1774);
Fra Zosimo Maria, al secolo Francesco Antonio Oppedisano, monaco trappista, religioso di santa vita (sec. XVIII);
Giuseppe Maria Carnì, Missionario Apostolico (1764-1813);
Giuseppe Maria Pellicano “Senior”, Vescovo di Gerace (1764-1833);
Giuseppe Amaduri, giureconsulto, eminente liberale (1786-1868);
Francesco Antonio Pellicano, archeologo, munismatico (1796-1835);
Giuseppe Mesiti, Canonico, letterato (1838-1883);
Pietro Agostini, poeta, (secc. XVIII-XIX);
Giovan Battista Colucci, medico, poeta, patriota (morto nel carcere Politico di Reggio nel 1852);
Luigi Raffaele Macrì, Senatore del regno (1829-1897);
Giuseppe Forcelli, giurista, patriota risorgimentale (1825-1914)
Francesco Badolato, 
Francesco Antonio e Domenico Macrì, 
Giuseppe Mazzone, 
Giuseppe Rodinò, 
Enrico e Francesco Agostini,
Vincenzo Lucà,
Raffaele Palermo,
Rocco Colucci,
Raffaele Logozzo,
Giuseppe Lucà,
Francesco Sorbara,
Nicola Amatrani,
Vincenzo Labate, patrioti risorgimentali (sec. XIX);
Vincenzo Colucci, scienziato, patriota (1846-1918);
Vincenzo Amaduri (1808-1873) e Luigi Raffaele Amaduri (1820-1879), Deputati al Parlamento Nazionale, patrioti risorgimentali;
Francesco Maria Pellicano, Deputato (nato a Napoli, ma Gioiosano di casato e di elezione: 1878-1929);
Francesco Paolo Linares, poeta in latino (sec. XIX-XX);
Giuseppe Maria Pellicano “Junior”, poeta, scrittore, drammaturgo (1876-1935);
Nicola Papandrea detto “Giandò”, poeta dialettale estemporaneo (1866-1943);
Rocco Vincenzo Agostino, Senatore della Repubblica, giurista (1897-1961);
Massimo Rodinò, poeta, scrittore (sec. XX );
Massimo Pellicano, scrittore (1896-1967);
Gemma Incorpora Murizzi, coroplasta (196-1968;
Maria Macrì Lucà, scrittrice (sec. XIX – XX);
Remo Argirò, pittore (sex. XX);
Edoardo Rodinò, scrittore (1901-1969);
Salvatore Incorpora, pittore, scultore, poeta (vivente, n. 1919;
Mario Pellicano Castagna, araldista. Storico (sec. XX);
Giuseppe Commisso, poeta (1926-1951);
Perla Panetta Napoli, pittrice (viv. n.1923);
Corrado Armocida, pittore (viv. n. 1944).
 
Dal volume 
"Gioiosa Jonica, lineamenti di storia municipale" 
di Emilio Barillaro - Edizioni Frama Sud, 1976, pp. 279
(ristampato nel 1992) 

stemma  Sito Ufficiale

  Comune di Gioiosa Ionica

  Città Metropolitana di Reggio Calabria

                                                                                                                      Fb

  Tel.: (+39) 0964 51536  Fax: (+39) 0964 410520                                                                                           
 
C.F.: 81000930800 P.IVA: 00288960800

  Pec: protocollo.gioiosa@asmepec.it                                                                   

  Sito Ufficiale: www.comune.gioiosaionica.rc.it

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.538 secondi
Powered by Asmenet Calabria